Fatti vivo

Un laboratorio condotto da Stefania Tansini

 

Fascia d’età partecipanti
14 – 18 anni

 

Il laboratorio affronta la tematica del corpo come l’occasione per venire a contatto con l’esserci e con lo stare nelle cose.
Nella nostra vita siamo coinvolti/e in un sistema complesso e a volte siamo inseriti/e in situazioni che sentiamo non appartenerci. Come possiamo agire? Cosa facciamo?
Le pratiche proposte andranno a creare delle situazioni che porteranno in superficie differenti questioni legate all’essere e al fare, e saranno terreno condiviso grazie al quale proveremo ad aprire nuovi punti di vista, nuove prospettive per affrontare la realtà e nelle quali ognuno/a può trovare il proprio spazio personale.
Gli strumenti che useremo saranno la sensibilità, la concretezza e la percezione del reale. Un percorso in cui viene posta l’attenzione su che cosa la mia azione genera, sia su di sé che alle altre persone e all’ambiente.

 

Modulo laboratoriale
6 incontri da 1 ora e mezza ciascuno

 

Stefania Tansini è diplomata all’Accademia Paolo Grassi di Milano. Porta avanti un percorso autoriale sul corpo e sul movimento, intesi come l’occasione per venire a contatto con l’esserci, con lo stare nelle cose. Inscrive il corpo in questa dimensione esistenziale che cristallizza attraverso progetti coreografici. Parallelamente, ha lavorato e lavora con numerosi artisti come, tra gli altri, Romeo Castellucci e Cindy Van Acker, Simona Bertozzi, Enzo Cosimi e Motus.

 

foto di Luca Del Pia