“Una savia bambina. Gianni Rodari e i modelli femminili”

con Marzia Camarda

Attraverso il saggio di Marzia Camarda abbiamo modo di rileggere l’opera di Gianni Rodari osservandone la straordinaria e inedita sensibilità per le rappresentazioni di genere.

 

Le bambine e le donne di Rodari sono intelligenti, forti e fiere: in questo spumeggiante reading assisteremo a una carrellata di personaggi che testimoniano quel modello all’avanguardia rispetto a corpo, lavoro, matrimonio, famiglia e modelli educativi che ritroviamo in tutta l’opera dello scrittore.

 

Una Savia bambina. Gianni Rodari e i modelli femminili (Edizioni Settenove).

Appuntamento realizzato in collaborazione con il Dipartimento di Scienze dell’Educazione G. M. Bertin dell’Università di Bologna.

 

Partecipazione gratuita

appuntamento in collaborazione con

mismaonda